Blog: Ci prepariamo al futuro

By Peter Wijburg - 28 Nov 2018

Blog: Ci prepariamo al futuro

Pensiamo all’ABF di domani con gli aggiornamenti di oggi

La nostra ambizione di offrirvi un’esperienza di acquisto migliorata e più comoda va di pari passo con la responsabilità di creare un’infrastruttura avanzata. Solo un anno fa abbiamo trasformato il nostro negozio sul web nel nuovo ABF.store, uno shop online che da allora ha semplificato migliaia di transazioni fornendo un eccellente servizio clienti in tutto il mondo. La prossima fase potrebbe risultare meno evidente dal punto di vista visivo, ma sarà persino più cruciale per garantirvi la miglior esperienza possibile con ABF.

Stiamo aggiornando JD Edwards (JDE), l’attuale sistema EPR, alla versione EnterpriseOne 9.2. Questo sistema di pianificazione delle risorse aziendali (ERP) è alla base di tutto il nostro lavoro per attività che vanno dalle forniture alla gestione del magazzino, fino al controllo qualità, alle vendite e, in ultima istanza, alla logistica. Potremo così ottimizzare numerosi processi, ad esempio con tempi di consegna più brevi e una miglior disponibilità a lungo termine.

Peter Wijburg, il nostro responsabile informatico, illustra la nuova infrastruttura e spiega l’esigenza di interrompere l’attività:

“Quando un’azienda si espande, aumentano anche le necessità dei clienti in termini di servizi richiesti. Nel corso degli ultimi anni abbiamo compiuto grandi progressi e abbiamo trasformato il nostro negozio online in un’esperienza clienti estremamente avanzata, e ora ci prepariamo a migliorare un sistema fondamentale per la nostra infrastruttura.”

Abbiamo iniziato circa cinque mesi fa con l’installazione di un nuovo ambiente server e preparando l’infrastruttura all’adozione di un’Oracle Database Appliance (ODA). L’ODA (in precedenza Sun Microsystems) è una soluzione già predisposta all’esecuzione del nostro database, del sistema ERP e del software di supporto. Abbiamo scelto questa soluzione per via delle ottime performance e, grazie al metodo di gestione dell’allocazione dei dati, per la notevole disponibilità delle informazioni.

Tutto il nostro software e hardware è targato Oracle e la manutenzione è affidata a un solo partner, e questo riduce i rischi di conflitto nell’infrastruttura; inoltre i costi legati alla proprietà risultano chiari, dal momento che la manutenzione è affidata a un unico partner, con conseguente taglio dei costi nascosti.

Infine, grazie alla sua natura iperconvergente, questo sistema scalabile nei prossimi anni consentirà l’espansione con nuove soluzioni”.

Citazione: “Dopo l’aggiornamento potremo fornire meglio, ai nostri clienti, le informazioni appropriate nel momento appropriato”.

Lo stesso aggiornamento di JDE ci consentirà di utilizzare i suoi sistemi EventBus per connettere meglio i dati centrali ai programmi periferici, realizzati ‘su misura’ per ABF. Questi programmi rappresentano quello che noi chiamiamo “DNA di ABF” e sono responsabili della trasmissione delle informazioni ai nostri dipendenti e clienti. In pratica, saremo in grado di connettere meglio il ‘motore’ alle ‘ruote’ della nostra attività cambiando in primo luogo il ‘motore’. Dopo l’aggiornamento potremo fornire meglio, ai nostri clienti, le informazioni pertinenti nel momento pertinente, oltre a documentare meglio i cambiamenti del mercato e a ottimizzare il flusso di lavoro interno.

Nella fase successiva puntiamo a utilizzare le nuove soluzioni ICT (Information and Communications Technology) per ottimizzare la conversione dei dati ERP ‘grezzi’ in informazioni utili da fornire ai clienti. Nostro obiettivo sarà inoltre avvalerci del cloud per nuove ed efficaci possibilità di espansione del DNA di ABF, il tutto grazie a JDE EventBus.

Dopo cinque mesi di lavoro con un team multidisciplinare di talenti interni ed esterni, siamo quasi pronti a premere il proverbiale pulsante. Desidero a questo punto ringraziare tutte le persone coinvolte in ABF, ma anche i nostri partner di Amis Services, Quadira e Cadran, che ci hanno accompagnato per tutto il processo”.

ABF.Store chiuderà in anticipo venerdì 30 novembre, per l’aggiornamento del sistema ERP esistente. La nuova infrastruttura, più eccellente che mai, sarà totalmente operativa entro lunedì 3 dicembre.

Tecnologia all’avanguardia. Got it!

  • Condividi questo

Più vedi tutto